IL Giappone approva un farmaco contro il Covid

Agenda Digitale

La commissione di esperti del Ministero della Salute del Giappone ha approvato lunedì una terapia una tantum basata su anticorpi monoclonali sviluppata dal produttore di farmaci britannico “GlaxoSmithKline Klein PLC” e dalla società americana “Vir Bayotechnology”, che è la seconda volta che ha approvato un farmaco per il trattamento di infezioni da lievi a moderate nei pazienti con covid 19.

IL Giappone approva un farmaco contro il Covid

Dopo l’approvazione del sotrovimab, che viene somministrato in dose singola per via endovenosa, il Ministero della Salute darà ufficialmente la sua rapida approvazione per il trattamento, che sarebbe anche il quinto farmaco approvato in Giappone per il trattamento del Covid 19.

Lo studio clinico

Uno studio clinico che ha coinvolto 1.057 pazienti ha rilevato che il farmaco, approvato per l’uso d’emergenza negli Stati Uniti a maggio, ha ridotto il rischio di morte e ricoveri di durata superiore a 24 ore del 79% rispetto al placebo.

Dall’approvazione a luglio, un numero crescente di ospedali in tutto il paese sta già utilizzando un secondo trattamento con anticorpi monoclonali ronaprev, che consiste in anticorpi prodotti artificialmente.

La fase finale di una sperimentazione clinica all’estero ha mostrato che il farmaco, che il primo ministro Yoshida Suga ha definito “rivoluzionario” ed è stato sviluppato dalla società americana “Regeneron Pharmaceuticals” e dal produttore svizzero di farmaci “Roche“, ha ridotto il rischio di ospedalizzazione o morte del 70,4% e riduce la durata dei sintomi di quattro giorni.

Mentre gli anticorpi ronaprev sono stati sviluppati da pazienti guariti con covid, il sotrovimab è stato originariamente identificato durante l’epidemia di SARS nel 2003.

Sotrovimab si lega alla regione della proteina spike, conferendogli una forte efficacia anche contro le varianti di coronavirus, secondo GlaxoSmithKline. I dati provenienti da studi in vitro hanno dimostrato che il sotrovimab mantiene l’attività contro le varianti attualmente presenti, comprese le versioni delta e lambda, secondo il produttore del farmaco.

[email protected]

Next Post

Youtube e Google Maps disattivati su vecchi smartphone

A partire dal 27 settembre, Google ha limitato le funzionalità del suo account sugli smartphone con una versione obsoleta di Android – 2.3.7 (Gingerbread) e precedenti. Su questi dispositivi, alcuni servizi di ricerca, inclusi Gmail, YouTube e Maps, non sono più disponibili. La versione 2.3.7 è stata rilasciata circa dieci […]
Youtube e Google Maps disattivati su vecchi smartphone