I cibi che ci proteggono dal colesterolo alto

Agenda Digitale

Come modificare la nostra dieta e i nostri spuntini per tenere a bada il colesterolo.

Il Colesterolo è una sostanza cerosa e grassa nelle cellule del corpo, è essenziale per molte funzioni corporee e aiuta nella produzione e nella regolazione degli ormoni, nell’assorbimento della vitamina D e nella digestione.

A volte i livelli di colesterolo possono essere più alti rispetto al normale, il che significa che si formeranno depositi di grasso all’interno delle pareti dei vasi sanguigni e alla fine ostruiranno il flusso di sangue nelle arterie.

Per cercare di tenere sotto controllo i livelli di colesterolo è utile apportare cambiamenti nello stile di vita, compreso il nostro modo di mangiare.

I livelli di colesterolo possono aumentare naturalmente con l’età, ma alcune scelte di stile di vita possono anche contribuire a questo aumento.

I cibi che ci proteggono dal colesterolo alto
[email protected]Flickr

L’assunzione eccessiva di colesterolo LDL dannoso aumenta il rischio di sviluppare una serie di malattie mortali, tra cui malattie cardiache e ictus.

Tuttavia, ci sono alcuni cambiamenti nello stile di vita che possono anche aiutare a ridurre i livelli di colesterolo. Secondo l’ente benefico per il colesterolo Heart UK, i cambiamenti nella dieta potrebbero essere un fattore importante.

“Un’alimentazione sana può fare un’enorme differenza per i livelli di colesterolo e per la salute del cuore”, spiega l’ente di beneficenza.

Sebbene ci siano molti modi in cui puoi cambiare la tua dieta, cambiare il modo in cui fai uno spuntino può aiutare a ridurre i livelli di colesterolo come parte di una dieta complessivamente sana.

Cosa sostituire nello spuntino

Le patatine sono note per essere ricche di sale e spesso vengono fritte nell’olio. Un’alternativa salutare alle patatine sono i popcorn semplici e non salati.

Sostituire i biscotti con fiocchi d’avena o gallette di riso.

In genere, i biscotti di farina d’avena contengono circa 42 calorie per porzione e contengono solo 2,3 grammi di grasso.

Sostituisci la pasta frolla con una torta alla frutta.

I pasticcini possono essere un deliziosi, ma possono contenere una quantità allarmante di grassi, zucchero e sale, che possono causare danni se mangiati frequentemente.

E per chi ha voglia di un pasticcino, Heart UK consiglia una torta semplice o una torta alla frutta.

Sostituisci lo yogurt intero con lo zero percento di yogurt greco.

Lo yogurt è un’aggiunta salutare a una dieta equilibrata, ma è importante che tu capisca il contenuto della marca che hai scelto.

Invece di mangiare yogurt dolce, che è spesso ricco di zuccheri, Heart UK consiglia di scegliere yogurt greco senza grassi.

Le prelibatezze gommose possono darci il sapore dello zucchero, soprattutto dopo un’intensa giornata di lavoro, ma ci sono modi sani per gustare lo zucchero.

Per chi cerca qualcosa di dolce da mangiare, Heart UK suggerisce pesche a fette, servite con un cucchiaino di miele e semi di girasole.

Next Post

Go to Work, smart working o settimana breve, l'infografica di GoDaddy

Il “back to office” è il tema del momento in Italia (mentre all’estero, come vedremo, si parla perfino di settimana corta): quante aziende stanno lentamente proponendo ai dipendenti di tornare in ufficio, dopo i lunghi mesi di restrizioni pandemiche? Quante invece hanno scelto la flessibilità dello “smart working” o “remote […]
Go to Work smart working o settimana breve iconografia di GoDaddy