Giorno libero al lavoro per festeggiare l’uscita di un videogioco

Agenda Digitale

I dipendenti dello studio giapponese di realtà virtuale Mark-On, potrebbero rimanere a casa. Il loro capo, Jack Masaki, ha dato loro un permesso speciale per l’uscita del videogioco Monster Hunter Rise, come riporta The Geek’s Journal.

Giorno libero al lavoro per festeggiare 'uscita di un videogioco

Il manager ha ritenuto che, data l’importanza del gioco dello studio Capcom agli occhi dei suoi dipendenti, non sarebbero stati necessariamente consapevoli del loro lavoro. Ha quindi dichiarato ufficialmente il 26 marzo, la “Monster Hunter Holiday“.

Jack Masaki ha giustificato questa decisione su Twitter. “La maggior parte dei dipendenti si prende del tempo per questa giornata. Così ho deciso di farne una vacanza direttamente”, ha scritto. I dipendenti hanno quindi tre giorni, con il fine settimana, per immergersi nelle nuove avventure di Monster Hunter.

Tale iniziativa non risulta essere banale, in quanto i giapponesi sono restii a prendere un congedo anche se autorizzati a farlo. Sebbene possano richiedere 35 giorni di ferie inclusi 15 giorni festivi, i dipendenti impiegano solo 8,8 giorni all’anno, secondo un sondaggio pubblicato dal Ministero della Salute e del Lavoro nel 2017, specifica Sud Ouest.

Next Post

Minecraft: la scelta del giusto server è fondamentale

Se ti piace giocare a Minecraft, scegliere il giusto tipo di server è fondamentale per un’esperienza di gioco fluida e soddisfacente. Minecraft è un gioco popolare giocato da persone di tutte le età e poiché è diventato virale, i server di questo gioco sono passati da centinaia a migliaia rendendo i […]
Minecraft la scelta del giusto server fondamentale