Coronavirus: La verità sulle trombosi dopo il vaccino

Agenda Digitale

I medici olandesi sono stati informati su cosa fare se qualcuno sviluppa una forma molto rara di trombosi dopo la vaccinazione con la somministrazione AstraZeneca. Questo consiglio è stato redatto dalla Dutch Internists Association (NIV).

Coronavirus verita sulle trombosi dopo il vaccino
[email protected]Wikimedia

Non si può escludere che in casi molto rari il vaccino AstraZeneca provochi una forma particolare di trombosi, secondo quanto riferito dall’Agenzia europea per i medicinali (EMA) giovedì scorso. Con questo possibile effetto collaterale, le persone hanno la trombosi e una carenza di piastrine.

Questo quadro clinico è stato segnalato un totale di 25 volte in Europa giovedì dopo la vaccinazione con il vaccino AstraZeneca. A quel tempo, circa 20 milioni di persone in Europa erano state vaccinate con questo vaccino.

La NIV ha diffuso un messaggio domenica sera in cui si afferma cosa possono fare i medici meglio se qualcuno ha questo possibile effetto collaterale dopo la vaccinazione.

Saskia Middeldorp, internista presso Radboud UMC, spiega che i medici devono essere molto vigili se qualcuno sviluppa trombosi e carenza piastrinica entro due settimane dalla vaccinazione con il vaccino AstraZeneca. Questi pazienti non devono ricevere il farmaco eparina solitamente prescritto per i pazienti con trombosi grave. Secondo Middeldorp, questo può ritorcersi contro.

Invece, i pazienti con trombosi e carenza di piastrine dovrebbero essere adeguatamente esaminati e somministrare un altro farmaco anticoagulante che combatte pericolosi coaguli di sangue. Middeldorp spiega che è probabile che il potenziale effetto collaterale del vaccino AstraZeneca sia curabile in questo modo.

Secondo Middeldorp, è plausibile che il vaccino AstraZeneca in casi eccezionali provochi trombosi e carenza di piastrine. Middeldorp sottolinea che i benefici della vaccinazione superano ancora di gran lunga i rischi. “Questo quadro clinico è estremamente raro e con la vaccinazione preveniamo molti decessi e malattie da COVID-19, in cui vediamo molte trombosi, tra le altre cose“.

Il consiglio della NIV è stato suggerito dalle scoperte degli scienziati dell’Università di Greifswald in Germania. Secondo questi scienziati, la trombosi e la carenza di piastrine sono probabilmente causate da una risposta del sistema immunitario molto rara alla vaccinazione con il vaccino AstraZeneca. I ricercatori in Italia e Norvegia sono giunti a conclusioni simili.

L’EMA aveva precedentemente pubblicato un elenco di reclami a cui le persone che hanno appena ricevuto il vaccino AstraZeneca possono fare attenzione. Ad esempio, le persone dovrebbero contattare un medico se ottengono spontaneamente più lividi, se la vista diventa offuscata o se c’è un raffreddore al braccio o alla gamba. L’intero elenco può essere trovato qui.

[email protected]

Next Post

Giorno libero al lavoro per festeggiare l'uscita di un videogioco

I dipendenti dello studio giapponese di realtà virtuale Mark-On, potrebbero rimanere a casa. Il loro capo, Jack Masaki, ha dato loro un permesso speciale per l’uscita del videogioco Monster Hunter Rise, come riporta The Geek’s Journal. Il manager ha ritenuto che, data l’importanza del gioco dello studio Capcom agli occhi […]
Giorno libero al lavoro per festeggiare 'uscita di un videogioco